L’uomo che disse no, il 7 Ottobre di 35 anni fa…

Il 7 ottobre di 3anni fa la nave da crociera Achille Lauro venne sequestrata al largo delle coste egiziane da un commando di 4 aderenti al Fronte per la Liberazione della Palestina (FLP), con a bordo circa 500 persone.
L’azione aveva come obiettivo il far rilasciare una cinquantina di palestinesi incarcerati in territorio israeliano.

Leggi tutto “L’uomo che disse no, il 7 Ottobre di 35 anni fa…”

Henri de La Rochejaquelein, il generale ragazzo, l’eroe della Vandea.

La storia del generale vandeano che si oppose alla rivoluzione francese: Henri de La Rochejaquelein

Quella di Henri de la Rochejaquelein è una delle figure più eroiche ed epiche che la storia moderna abbia avuto, forse poco conosciuto, ma sicuramente meritevole, da parte nostra, di un articolo che ne racconti la storia e ne tessa le lodi.
Il 14 Luglio 1789, con la presa della Bastiglia, iniziava ufficialmente la Rivoluzione Francese, sommossa che si trasformò nel completo sovvertimento dell’ordine politico, sociale, economico, religioso e culturale prestabilito.

Leggi tutto “Henri de La Rochejaquelein, il generale ragazzo, l’eroe della Vandea.”

In ricordo di Cesare Battisti, un patriota. Appena prima di morire gridò: “Viva Trento Italiana, viva l’Italia”

Siamo purtroppo abituati a sentire il nome di Cesare Battisti in relazione a vicende negative della storia recente del nostro paese: uno schifoso assassino che dopo aver ucciso quattro persone è riuscito a latitare per decenni, fino allo scorso anno.

Leggi tutto “In ricordo di Cesare Battisti, un patriota. Appena prima di morire gridò: “Viva Trento Italiana, viva l’Italia””

Checkpoint Pasta, una pioggia di fuoco contro soldati Italiani: fucili, armi automatiche, razzi anticarro…

Il rastrellamento era quasi terminato, quando una delle due autocolonne italiane, in prossimità del Check Point Pasta, a Mogadiscio, fu fatta oggetto di pesantissimo e proditorio fuoco nemico. Fucili di precisione, armi automatiche e razzi anticarro, iniziarono a falcidiare i mezzi italiani.

Leggi tutto “Checkpoint Pasta, una pioggia di fuoco contro soldati Italiani: fucili, armi automatiche, razzi anticarro…”

Verso la prima guerra mondiale, i motivi che la hanno scatenata:

VERSO LA PRIMA GUERRA MONDIALE
Sul finire del Diciannovesimo secolo si assistette ad un’esplosione demografica tedesca, che registrava una popolazione di circa settanta milioni di persone. Inevitabilmente, la Germania non poteva più basarsi solo sulla propria agricoltura per soddisfare i crescenti bisogni degli abitanti e si rese dunque necessaria l’importazione di grano, alimenti e bestiame dall’estero, su cui si appoggiò circa il 70% del fabbisogno nazionale.

Leggi tutto “Verso la prima guerra mondiale, i motivi che la hanno scatenata:”